‘Educare in Comune’, prorogati i termini per presentare in municipio le proposte progettuali

La scadenza da tenere presente è il 7 febbraio 2021

‘Educare in Comune’, prorogati i termini per presentare in munici...

Dettagli della notizia

Sono stati prorogati i termini per la presentazione presso l'Ente locale delle domande relative all’avviso pubblico ‘Educare in Comune’. La scadenza per avanzare le proposte progettuali, infatti, è stata fissata alle ore 24.00 del giorno 7 febbraio 2021.

Con delibera di giunta numero 2 del 19 gennaio 2021 è stato approvato l’avviso di manifestazione d’interesse per la presentazione di proposte progettuali volte alla partecipazione, in qualità di partner, alla candidatura del Comune di Casamassima a ‘Educare in Comune’, una misura per il finanziamento di progetti inerenti il contrasto alla povertà educativa e il sostegno delle opportunità educative e culturali di persone minorenni.

Con la deliberazione di giunta, l’esecutivo ha approvato la manifestazione di interesse relativa all’acquisizione di proposte progettuali riguardanti ‘Educare in Comune’. Una volta ultimata la coprogettazione, la domanda dovrà poi essere inviata dal Comune di Casamassima al Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, entro il giorno 1 marzo 2021. Rispetto al bando, il Comune di Casamassima potrà richiedere un finanziamento nazionale, per la durata di dodici mesi, pari a un massimo di 350.000 euro.  

In allegato nella pagina, la delibera di giunta numero 2 del 19 gennaio 2021, l’avviso di proroga del termine di presentazione delle domande, l’avviso di manifestazione d’interesse per la presentazione di proposte progettuali volte alla partecipazione in qualità di partner alla candidatura del Comune di Casamassima, la domanda di ammissione alla manifestazione d’interesse, lo schema di proposta progettuale e il piano finanziario. Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse via pec all'indirizzo servizisociali.comune.casamassima@pec.it, entro il 7 febbraio 2021. Nell'oggetto della pec deve essere indicata la dicitura: Avviso pubblico "Educare in Comune'.    

Questo, infine, il link per collegarsi al sito del Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri: http://famiglia.governo.it/it/politiche-e-attivita/finanziamenti-avvisi-e-bandi/avvisi-e-bandi/avviso-pubblico-educare-in-comune/

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su