Covid 19, il sindaco firma ordinanza per contenere il contagio

Le misure previste sul territorio comunale dal 4 al 13 marzo 2021

Covid 19, il sindaco firma ordinanza per contenere il contagio

Dettagli della notizia

Divieto assoluto, per i minori di 16 anni, di muoversi sul territorio comunale dalle ore 17.00 alle ore 07.00 del giorno successivo, a meno che non siano accompagnati dai genitori o da un familiare maggiorenne.

Spostamenti con gli animali da affezione consentiti solamente in prossimità della propria abitazione, nell’arco di un raggio non superiore ai 100 metri.

Chiusura al pubblico, di tutte le attività commerciali e artigianali, a partire dalle ore 20.00 e fino alle ore 05.00 del giorno successivo.

Le attività contraddistinte dal codice Ateco 56.3, quindi i bar e gli altri esercizi simili senza cucina, dalle ore 05.00 alle ore 18.00 – orario in cui è consentita l’apertura in virtù del Dpcm del 2 marzo 2021 – non potranno offrire il consumo ai tavoli. Quest’ultimo infatti è vietato sia all’interno che all’esterno degli stessi esercizi.

Chiusura, dalle ore 17.00 alle ore 07.00 del giorno successivo di tutti i giardini, parchi, ville, campetti di quartiere, larghi, piazze e piazzali tra i quali, solo a titolo esemplificativo, per esempio piazzale Baden Powell, largo Fiera, la cosiddetta Scacchiera in via Sammichele, piazza Moro. Nelle piazze, compresa ovviamente la principale agorà cittadina Aldo Moro, restano consentiti l’accesso e il transito, per recarsi a fare la spesa o svolgere delle commissioni, ma non sarà possibile stazionare, fermarsi a dialogare, dar vita a momenti di socializzazione.

Chiusura dei distributori automatici per la somministrazione di alimenti e bevande, presenti sul territorio comunale, dalle ore 18.00 alle ore 05.00 del giorno successivo.

Sospensione del mercato settimanale, nelle giornate di sabato 6 e 13 marzo 2021, con la sola eccezione delle attività di vendita di generi alimentari.

Sono i sette punti dell’ordinanza, in vigore dal 4 marzo 2021 fino alle ore 24.00 del 13 marzo 2021, firmata dal sindaco, Giuseppe Nitti, al fine di contenere il contagio da Covid-19, a seguito dell’aumento dei casi registrato a Casamassima negli ultimi giorni. I contenuti del documento sono stati preliminarmente condivisi nel corso di una riunione tenuta dal Coc, il centro operativo comunale.

In allegato nella pagina il testo integrale dell’ordinanza sindacale.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su