Buoni spesa, approvati i criteri di assegnazione

Tutta la documentazione necessaria

Buoni spesa, approvati i criteri di assegnazione

Dettagli della notizia

Sono stati approvati il 4 aprile 2020, con delibera di giunta comunale numero 33/2020, il disciplinare e l’avviso pubblico, rispettivamente per la concessione e l’assegnazione dei buoni spesa, in relazione all’ordinanza del Capo dipartimento della Protezione civile del 29 marzo 2020.

Sono stati allo stesso tempo approvati lo schema di avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse necessarie per redigere l’elenco degli esercizi commerciali disponibili ad accettare i buoni spesa, lo schema di domanda per la manifestazione d’interesse rivolto agli stessi esercizi commerciali e la dichiarazione degli esercenti per effettuare la rendicontazione della vendita dei beni.

È stato inoltre approvato, sempre dall’esecutivo, lo schema di domanda che dovrà essere compilato da parte dei cittadini che richiedono il beneficio.

L’importo complessivo assegnato dal governo centrale al Comune di Casamassima, a sostegno della misura prevista, è pari a 157.607,17 euro.

I cittadini che intendono fare domanda di accesso ai buoni spesa, devono presentare la relativa richiesta entro le ore 24,00 del 10 aprile 2020. La domanda deve essere inviata all’indirizzo di posta elettronica antonio.manzaro@comune.casamassima.ba.it, quindi per via telematica. I cittadini che non sono in possesso di computer o non hanno disponibilità di strumenti che possano consentire l’invio della domanda secondo la modalità prevista, possono telefonare allo 080.65.30.142, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, dal lunedì al venerdì, e concordare le modalità di presentazione dell’istanza. La modulistica per i casamassimesi che non hanno possibilità di effettuare l'invio telematico è disponibile in formato cartaceo presso il comando di Polizia locale, in corso Vittorio Emanuele 2, e presso la sede del Coc, in piazza Aldo Moro, ai piedi del palazzo municipale.

Per quel che riguarda i cittadini, le domande non inviate telematicamente devono essere consegnate, una volta compilate, presso l'ufficio protocollo del Comune di Casamassima, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, entro e non oltre le ore 12.00 del 10 aprile 2020.

Per quel che riguarda i commercianti interessati all’accettazione dei buoni spesa, invece, gli stessi possono presentare istanza, entro il 9 aprile 2020, trasmettendola all’indirizzo email antonio.manzaro@comune.casamassima.ba.it. Per informazioni possono rivolgersi, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, ai numeri 080.65.30.142 o 080.67.38.89. Chi fosse impossibilitato a inviare la domanda per via telematica, deve consegnarla presso l'ufficio protocollo del Comune di Casamassima, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, entro e non oltre le ore 12,00 del 9 aprile 2020.

I cittadini o i commercianti che dovessero avere bisogno di assistenza nella compilazione delle domande, o dovessero necessitare di informazioni possono anche contattare telefonicamente i seguenti Caf e Patronati: Patronato Acli di Arianna Zizzo 347.17.014.07 - Patronato Encal di Rino Modugno 348.60.533.40 - Patronato Enasc di Luigi Patano 349.13.895.41 - Patronato Enasc di Raffaella Lotito 346.28.663.69 - Patronato Ital di Angela Di Tolve 348.12.227.94 - Patronato Ital di Michele Fiermonte 080.67.49.08 - Centro Raccolta Epas di Antonio Nacarlo 340.34.520.92 - Caf Confesercenti di Marco Vacchiano 347.66.698.92 - Caf Unsic di Domenica Acito 348.72.682.21 - Caf Unsic di Rosa Massaro 340.47.503.17. 

Nell'apposita sezione, tutta la documentazione. 

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su