Puc, scadenza prorogata alle ore 12.00 del 4 maggio 2020

Ma non si esclude un ulteriore slittamento se l’emergenza sanitaria dovesse richiederlo

Puc, scadenza prorogata alle ore 12.00 del 4 maggio 2020

Dettagli della notizia

Alla luce della situazione di emergenza legata al Covid-19, è prorogata, alle ore 12.00 del 4 maggio 2020 la scadenza per la presentazione delle manifestazioni di interesse, rivolte all'attivazione dei Puc (Progetti di utilità collettiva) correlati alla misura di lotta alla povertà denominata Reddito di cittadinanza.

Il lasso temporale ampio è dovuto all'incertezza circa i tempi del ritorno alla normalità e non si esclude, se sarà necessario, un’ulteriore proroga.

A titolo riepilogativo, i beneficiari del Reddito di Cittadinanza (Rdc) sono tenuti a garantire la propria partecipazione a progetti utili alla collettività in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni, da svolgere presso il Comune di residenza, per un numero di ore non inferiore ad otto (8) e non superiore a sedici (16) settimanali, (D.l. n. 4/2019 convertito, con modificazione, dalla L. n. 26/2019 comma 15).
L'Ambito sociale territoriale di Gioia del Colle invita, pertanto, i soggetti pubblici e privati - con sede nei quattro comuni dell'ambito, (Gioa,Casamassima, Sammichele e Turi) - in primis gli enti del terzo settore, le associazioni e gli enti pubblici, a presentare la propria manifestazione di interesse per collaborare alla creazione di un sistema ‘interistituzionale integrato, pubblico-privato’, nell’Ambito sociale territoriale di Gioia del Colle, volto a creare un catalogo dei Progetti utili alla collettività (Puc), da offrire ai beneficiari del Reddito di cittadinanza.  Nello specifico, si richiede la disponibilità ad ospitare uno o più
soggetti percettori del Reddito di cittadinanza, che possano svolgere attività utili, coerenti o ad integrazione, di quelle già svolte dall’Ets,  associazione ed enti pubblici richiedenti. Il catalogo dei Puc attivabili sarà reso disponibile tramite la piattaforma Gepi.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su