Integrazione tra culture e popoli a Casamassima

Le volontarie del progetto "Isidora 2016" in collaborazione con Unitre e Il Vicinato invitano all'incontro che si terrà il 20 febbraio 2019 alle ore 16.00, presso la sede dell'Unitre in via...

Integrazione tra culture e popoli a Casamassima

Dettagli della notizia

A causa dei fenomeni migratori degli ultimi trent’anni, la nostra società si caratterizza per la presenza di culture diverse.

Risultano però, purtroppo, quasi totalmente assenti politiche culturali in grado di valorizzare la diversità culturale. 

Si preferisce, invece, affrontare il tema dell’immigrazione sotto il profilo della sicurezza nazionale o dei migranti come “forza lavoro”.

Oppure, si parla di “integrazione” dello straniero senza, però, fare riferimento al fatto che l’integrazione debba essere un processo e non un’imposizione e che, dunque, debba avvenire attraverso l’elaborazione di politiche specifiche nei confronti di chi arriva sul nostro territorio.

L’integrazione non può nemmeno prescindere da una valorizzazione delle tradizioni di appartenenza, che permetta una conoscenza delle reciproche culture, in nome di una pacifica convivenza all’interno di una società che è, di fatto, plurale.

Più che di politiche di integrazione, si potrebbe parlare, allora, di politiche di “interazione” fra culture, poste in dialogo fra loro.

Tale approccio aiuterebbe a valorizzare la diversità come possibilità di arricchimento reciproco e non come ostacolo alla convivenza.

Immagini della notizia

Integrazione tra culture e popoli a Casamassima

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su