Indetto avviso pubblico per la nomina di un componente esterno del Nucleo di Valutazione

Domande da far pervenire all’Ente entro e non oltre il 2 novembre 2021

Indetto avviso pubblico per la nomina di un componente esterno del Nucleo di ...

Dettagli della notizia

È indetto dal Comune di Casamassima l’avviso pubblico per la nomina di un componente esterno del nucleo di valutazione. Per partecipare alla selezione i soggetti interessati devono essere in possesso dei seguenti requisiti di partecipazione:

essere cittadino italiano

godere dei diritti civili e politici

non avere riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti giudiziari iscritti nel casellario giudiziale, non essere stato condannato, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti dal capo I del tit. II del libro secondo del Codice Penale

essere in possesso di laurea specialistica e/o magistrale o laurea vecchio ordinamento in giurisprudenza, economia, scienze politiche ed equipollenti per legge o in ingegneria gestionale ed equipollenti per legge

essere in possesso di capacità di valutazione e visione strategica (identificazione e valutazione delle missioni strategiche)

essere in possesso di competenze sulla valorizzazione delle risorse umane (valutazione dei comportamenti organizzativi)

essere in possesso dei requisiti e della specifica professionalità richiesta, elevata professionalità nei campi del management, pianificazione strategica, organizzazione e controllo di gestione, comprovata esperienza e professionalità, preferibilmente acquisita presso enti pubblici, nell’ambito della misurazione e valutazione della performance delle strutture e del personale e qualificata conoscenza di tecniche gestionali di strutture organizzative complesse e di tecniche di valutazione dei risultati e delle prestazioni.

Poi vi sono i requisiti di ordine generale, in virtù dei quali non può essere nominato componente del nucleo di valutazione del Comune di Casamassima chi:

riveste incarichi pubblici elettivi, cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali, ovvero abbia rapporti continuativi di collaborazione o consulenza con le predette organizzazioni ovvero abbia rivestito simili incarichi o cariche o abbia avuto simili rapporti nei tre anni precedenti la designazione, così come stabilito dal comma 8 dell’art.14 del D. Lgs. n.150/09

incorre nelle ipotesi di incompatibilità di cui al primo comma dell’art. 2399 del c.c., intendendosi per amministratori i componenti degli organi di governo del Comune (Sindaco, Giunta e Consiglio), il Collegio dei Revisori e i dipendenti dell’Ente

incorre nei divieti posti dalla legge a contrarre con la P.A.

sia in stato di interdizione dai pubblici uffici

sia componente di altri quattro O.I.V. o di altri quattro nuclei di valutazione

sia componente del collegio dei revisori dei conti dell’Ente

sia in rapporto con l’Ente a seguito di contratto di appalto, prestazione professionale, collaborazione o consulenza

L’incarico non determina l’instaurazione di alcun rapporto di lavoro subordinato.

In ogni caso, ai fini della partecipazione al bando, si richiamano integralmente le disposizioni sul divieto di nomina e sul conflitto di interessi e cause ostative stabilite dalla delibera Anac 12/2013. L’assenza delle situazioni di cui sopra è oggetto della formale dichiarazione che il soggetto dovrà presentare in occasione della candidatura.

La domanda, in carta semplice, pena l’inammissibilità della domanda stessa, potrà essere presentata nei seguenti modi:

tramite consegna diretta all’ufficio Protocollo del Comune di Casamassima – via Vincenzo Savino 2 Casamassima – (orario di apertura 8.30 – 12.30, dal lunedì al venerdì, e anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00, nel giorno di giovedì): in questo caso la domanda verrà protocollata con contestuale rilascio di ricevuta al consegnatario

tramite spedizione a mezzo di raccomandata A/R indirizzata al Sindaco del Comune di Casamassima – via V. Savino 2 – 70010 Casamassima (Bari), in questo caso sull’esterno della busta dovrà essere riportata la dicitura “Candidatura per n.1 componente Nucleo di Valutazione”. A tal fine, in caso di utilizzo del servizio postale, fa fede la data di ricevimento della raccomandata da parte dell’ufficio Protocollo

per via telematica inviata mediante la propria casella di posta elettronica certificata, purché le relative credenziali di accesso siano state rilasciate previa identificazione del titolare ed indirizzate alla casella postale digitale certificata (PEC) dell’Amministrazione: a questo proposito si precisa che l’invio per via telematica con mezzo diverso dalla posta elettronica certificata non costituisce modalità idonea per la consegna della domanda di partecipazione.

La domanda dovrà pervenire all’Ente entro e non oltre il giorno 2 novembre 2021 a pena di inammissibilità e con le modalità descritte. Le domande pervenute prima del presente avviso o pervenute oltre il termine di scadenza sopra indicato sono inammissibili.

In allegato in questa stessa pagina l’avviso pubblico integrale, da tenere presente in relazione a tutti gli aspetti della procedura, lo schema di domanda di partecipazione e la delibera di giunta relativa alla nomina del secondo componente esterno del nucleo di valutazione dell’Ente.  

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su