In vigore dal 18 maggio 2020 un nuovo Dpcm

Il documento con i relativi allegati

In vigore dal 18 maggio 2020 un nuovo Dpcm

Dettagli della notizia

È stato firmato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che dispone l’applicazione di nuove misure in riferimento all’azione di contenimento del contagio da Covid-19. Dal 18 maggio 2020 dunque, in virtù di quanto stabilito nel documento, riaprono bar, ristoranti, pizzerie, pub, pasticcerie, gelaterie, attività di ristorazione. Via libera alla ripresa dell’attività anche di barbieri, estetisti, parrucchieri, oltreché degli esercizi che offrono servizi alla persona. Ripartono anche attività commerciali, negozi, mercati, pure per quel che riguarda la vendita di prodotti non alimentari. Consentito l’accesso a parchi, ville, giardini pubblici, permessa l’attività sportiva e motoria all’aperto, così come lo svolgimento di manifestazioni pubbliche, ma soltanto in forma statica con l’obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro.

Il distanziamento sociale, con obbligo di osservare la distanza di almeno un metro (due in caso di attività sportiva), rimane un principio imprescindibile, sempre valido, con obbligo di indossare la mascherina tutte le volte in cui non vi dovesse essere la possibilità di garantirlo.

Resta fermo l’obbligo di non creare assembramenti, di consentire gli accessi, da parte delle attività commerciali, in modo dilazionato, di non sostare mai negli esercizi commerciali più del tempo necessario all’acquisto di beni o all’erogazione dei servizi.

Riprendono anche le celebrazioni religiose. Restano chiuse scuole e università, dove continua a essere sostenuta la modalità della didattica a distanza.

Sempre dal 18 maggio 2020, non è più necessaria l’autocertificazione per giustificare gli spostamenti all’interno della propria regione.

Tutte le attività dovranno comunque avvenire nel rigoroso rispetto delle disposizioni governative, dei protocolli e delle linee guida dettate dal Governo in accordo con le Regioni.

Nella sezione link e documenti il testo completo del Dpcm del 17 maggio 2020, con i relativi allegati, e l'ordinanza della Regione Puglia sulle riaperture, con le linee guida.    

(Foto tratta dal sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri).

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su