Dal 15 ottobre green pass obbligatorio per recarsi al lavoro

Il Comune si è organizzato: soggetti al controllo i dipendenti, non l’utenza

Dal 15 ottobre green pass obbligatorio per recarsi al lavoro

Dettagli della notizia

È in vigore dal 15 ottobre 2021, e al momento fino al 31 dicembre successivo, l’obbligo del possesso della certificazione verde – o green pass – per lo svolgimento del lavoro pubblico e privato. Anche il Comune di Casamassima si è organizzato per garantire il rispetto delle nuove norme.

Il lavoratore, in sostanza, per accedere al luogo in cui svolge l’attività deve possedere il documento ed esibirlo, in caso di richiesta, al personale allo scopo incaricato, che assolve il compito nel rispetto della riservatezza personale e attraverso criteri a norma di legge.

Va precisato che l’obbligo riguarda il possesso e l’esibizione della certificazione verde, attraverso la quale si dà dimostrazione di essere vaccinati, guariti dal Covid o in possesso dell’esito di un tampone negativo – effettuato entro i limiti temporali previsti – ma non è consentito l’accesso alle informazioni relative ai presupposti che hanno determinato il rilascio della relativa certificazione, né a quelle inerenti la sua data di scadenza.

Per la verifica del certificato devono essere seguite esclusivamente le modalità indicate nel Dpcm del 17 giugno 2021, pertanto la verifica della certificazione verde può essere effettuata tramite scansione del cosiddetto Qr code apposto sullo stesso, utilizzando esclusivamente l’applicazione ‘Verifica C19’.

Le attività di verifica devono limitarsi al controllo dell’autenticità, validità e integrità della certificazione e non possono comportare, in alcun caso, la raccolta dei dati dell’intestatario. Non è consentito richiedere copia dei green pass controllati o da verificare e il possesso della certificazione, di norma, avviene al momento dell’accesso al luogo di lavoro, ma può avvenire anche a ‘campione’ in misura percentuale non inferire al 30% del personale in servizio.

Per quanto riguarda i Comuni, dunque anche il Comune di Casamassima, soggetti all’obbligo del possesso del green pass, oltre ai dipendenti, sono i titolari di cariche elettive e i soggetti, anche esterni, che svolgono a qualsiasi titolo la propria attività lavorativa (o formativa) presso le pubbliche amministrazioni.

Sono invece esclusi dall’obbligo della certificazione verde e della sua esibizione l’utenza e i dipendenti ed i soggetti che sono stati individuati come esentati dalla campagna vaccinale previo rilascio di idonea certificazione medica, secondo le disposizioni del Ministero della Salute.

Il possesso della certificazione verde, in ogni caso, non fa venire meno l’obbligo di osservare le regole di sicurezza previste dalle linee guida e dai protocolli vigenti: uso della mascherina protettiva, igienizzazione frequente delle mani e distanziamento sociale.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su