Approvato l’avviso pubblico per l’assegnazione dei nuovi buoni spesa

La documentazione necessaria. Domande da presentare entro il 2 maggio 2021

Approvato l’avviso pubblico per l’assegnazione dei nuovi buoni spesa

Dettagli della notizia

È stato approvato con delibera di giunta numero 55 dell’8 aprile 2021 l’avviso pubblico per l’assegnazione dei buoni spesa in favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale, di cui al decreto legge numero 154 del 23 novembre 2020. Gli interessati potranno pertanto presentare domanda, a partire dalle ore 16.00 del 9 aprile 2021 ed entro e non oltre le ore 24.00 del 2 maggio 2021.

La domanda va presentata esclusivamente tramite il forum online rintracciabile attraverso il link https://serviziadomanda.resettami.it/casamassima/index.php?id=bs. Andranno indicate in modo corretto le informazioni richieste e i requisiti specificati.

Possono presentare istanza di ammissione all’erogazione dei buoni spesa i nuclei familiari, anche monoparentali, in gravi difficoltà economiche. Tra i requisiti di ammissione sono richiesti, alla data di presentazione della domanda, la residenza anagrafica nel comune di Casamassima, il reddito familiare complessivo, relativo al mese di marzo 2021, non superiore alla soglia massima di 600 euro se riferito a nucleo con un solo componente, di 700 euro, se composto dalle 2 alle 4 persone, di 800 euro se costituito da 5 o più persone. La soglia sarà incrementata di 100 euro per i nuclei familiari titolari di un regolare contratto di locazione registrato o di mutuo, in relazione all’abitazione principale. Sono esclusi da tale incremento gli alloggi di edilizia popolare e i beneficiari del rimborso regionale sui canoni locativi. Chi fa richiesta, inoltre, deve possedere un patrimonio mobiliare – come per esempio depositi bancari o postali – aggiornato a marzo 2021, inferiore a 3.000 euro per il primo componente del nucleo familiare, incrementato di 500 euro per ogni ulteriore componente fino a un massimo di 7.000 euro.

I buoni spesa potranno essere utilizzati solo negli esercizi commerciali convenzionati, privilegiando possibilmente quelli posti a minor distanza dalla propria abitazione o che effettuano la consegna a domicilio, in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso.

L’elenco delle attività commerciali convenzionate è presente tra gli allegati in questa stessa pagina.

Gli esercizi commerciali già inseriti nell’elenco delle attività accreditate all’accettazione dei buoni spesa, come da precedente bando approvato con delibera di giunta numero 37 del 2 maggio 2020, non devono ripresentare manifestazione di interesse. Quelli che invece volessero entrare a far parte di questo stesso elenco possono inoltrare apposita domanda, presente tra gli allegati in questa stessa pagina, all’indirizzo di posta elettronica antoniomanzaro@comune.casamassima.ba.it.

Per eventuali informazioni, gli interessati possono contattare l’ufficio servizi sociali del Comune di Casamassima, dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 12.00, allo 080.65.30.142 oppure allo 080.65.30.154.

Tra gli allegati, in questa stessa pagina, il bando, il disciplinare, l’elenco degli esercizi commerciali presso i quali utilizzare i buoni spesa, la manifestazione di interesse per gli esercizi commerciali, il modello per la rendicontazione.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su