Rilascio di nulla osta paesaggistico

  • Guida ai servizi: Edilizia
  • Termine procedimentale: Dopo circa 90 giorni lavorativi dalla consegna all'Ufficio Protocollo

Descrizione

Il cittadino interessato ad edificare in una zona soggetta a vincolo paesaggistico, deve presentare tutta la documentazione necessaria al Servizio Tecnico del Comune. Se il Servizio Tecnico ritiene idonea la documentazione, la trasmette alla Soprintendenza ai Beni Architettonici, Ambientali e Monumentali. La soprintendenza ha 60 giorni di tempo dalla data di ricezione per esprimere il proprio parere. Acquisito il parere, il Servizio Tecnico del Comune potrà rilasciare il permesso a costruire.

Normative di riferimento

  • Legge n. 413/1985
  • Legge n. 1497/1939
  • Legge n. 56/1990
  • Legge Regione Puglia n. 8 del 1995

Cosa fare

Il cittadino interessato deve presentare all'Ufficio Protocollo del Comune una domanda in bollo indirizzata al Servizio Tecnico.

Alla domanda vanno allegati documenti che possono variare a seconda dei casi specifici. Per i dettagli è necessario rivolgersi al Servizio Tecnico.

Il proprietario può delegare chiunque al ritiro della documentazione, indicando sulla domanda il nome della persona delegata.

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

  • 25,00 per diritti di segreteria;
  • n. 2 marche da bollo da € 14,62

Documenti e link

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su