Dichiarazione di inizio attività - Dia

  • Guida ai servizi: Edilizia
  • Termine procedimentale: Dopo 30 giorni dalla presentazione della domanda, se non ci sono comunicazioni in merito, si possono eseguire i lavori. Validità: 3 anni dalla data del rilascio.

Descrizione

La Dichiarazione di Inizio Attività, denominata brevemente Dia, è necessaria per tutti i lavori edili prescritti dal D.lgs.259/03 e D.lgs.28/11, deve essere asseverata da un tecnico abilitato ed è automaticamente esecutiva dopo 30 giorni dalla presentazione presso il Servizio Tecnico del Comune.

Normative di riferimento

Decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 2001

Cosa fare

Il proprietario dell'immobile deve compilare un modulo di domanda in carta semplice e consegnarlo successivamente all'Ufficio Protocollo del Comune.

Il modulo di domanda, disponibile anche presso il Servizio Tecnico o presso l'Ufficio Relazioni Pubblico del Comune, è scaricabile cliccando sul link in fondo alla pagina.

Alla domanda vanno allegati i seguenti documenti:

  • elaborato grafico in duplice copia comprensivo di planimetria, piante, prospetti e sezioni, firmate da un tecnico abilitato;
  • relazione tecnica redatta ed asseverata da un tecnico abilitato;
  • relazione fotografica dello stato dei luoghi;
  • documento Unico di Regolarità Contributiva (Durc), dell'impresa esecutrice dei lavori edili.

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

€ 75,00 per diritti di segreteria

Documenti e link

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su